Archivi tag: trekking

Macugnaga, 4 agosto 2018

Macugnaga, 4 agosto 2018: una gita giornaliera nella famosa località montana della Valle Anzasca, ai piedi della famosa parete Est del Monte Rosa.

“L’occasione” del breve viaggio è la fuga dal caldo opprimente della città per passare qualche ora immersi in uno scenario unico e a contatto con la natura.

Ma perché proprio in questa data? Anche per assistere alla seconda tappa della rassegna piromusicale Vette d’Artificio, eventi unici di fuochi d’artificio in alta quota.

In attesa dello show una rilassante passeggiata nella frazione Staffa tra i vicoli dell’antico Dorf (primo nucleo abitato dei Walser) con la Chiesa Vecchia risalente al XII secolo.

Dopo una sana cena a base di prodotti tipici locali, torno al punto scelto nel pomeriggio per la sessione fotografica serale/notturna, una location studiata apposta per enfatizzare da un lato il panorama e d’all’altro lo spettacolo pirotecnico…il giusto equilibrio nella composizione senza lasciare nulla al caso.

Puntuale alle 22:30 inizia l’evento tanto atteso dalle migliaia di persone giunte fin qui…

Macugnaga – ultime luci del tramonto…

Macugnaga – Ora blu

Macugnaga – Spettacolo pirotecnico 4 agosto 2018

Fotografie realizzate con Nikon D800, obiettivo Nikkor 14-24mm f/2.8, treppiede Manfrotto

 

 

 

Mottarone, un tramonto da sogno

Mottarone, un tramonto da sogno: giunto in vetta alla montagna che sovrasta la rinomata Stresa sul Lago Maggiore  e in attesa dello show piromusicale “Vette d’Artificio 2017” mi son goduto lo spettacolo naturale al calar del Sole.

Ogni volta un’emozione diversa…le foschie nelle vallate, un po’ di nuvole che avvolgono il massiccio del Monte Rosa all’orizzonte e altre modellate dal vento in quota e colorate dagli ultimi raggi della nostra stella in un disegno “irreale”.

Tramonto dal Mottarone

Nikon D800; Nikkor 24-70mm f/2.8G ED

32mm; 1/100sec; f/5.6;

Nuvole e montagna: binomio perfetto

Nuvole e montagna, un binomio perfetto…capita spesso di trovarsi in situazioni climatiche che cambiano repentinamente sopratutto in questi luoghi.

“Trekkeggiando” sul sentiero che prosegue oltre il Lago delle Fate nei pressi di Macugnaga ecco lo splendido scenario davanti ai miei occhi: l’ampia vallata, il ghiacciaio e le nuvole “minacciose” che avanzano…

Macugnaga – sentiero B 33 verso la località Crocette

Immagine ripresa con Nikon D800, obiettivo 24-70mm f/2.8

Dolomiti: panorama invernale sul Sassolungo

Dolomiti: panorama invernale sul Sassolungo

Lungo la strada che da Passo Gardena conduce al Passo Sella si possono scorgere innumerevoli spunti fotografici.

Amo particolarmente questo punto di ripresa che comprende il massiccio del Sassolungo (a destra) e una piccola parte del Gruppo del Sella (a sinistra).

Il tutto reso ancor più suggestivo dalle nuvole che aumentano la profondità della fotografia.

Dolomiti, Patrimonio Naturale Unesco

Autumn colors

Colori d’autunno nel Parco Naturale dell’Alpe Veglia e dell’Alpe Devero tra giochi di luci ed ombre al calar del Sole…

Raggi di Sole sui larici, Alpe Devero

Raggi di Sole sui larici, Alpe Devero

Semplicemente autunno

Larici in autunno

Larici in autunno

Puntuale come tutti gli anni è arrivato l’autunno con le sue giornate grigie e con le piogge…e mentre le giornate si accorciano i colori “caldi” dei larici illuminati dagli ultimi raggi di Sole regalano momenti indimenticabili.

Tutto questo è semplicemente autunno…

Molveno vertical

Molveno vertical: gara notturna in salita del 28 agosto 2015 con dislivello di 550 metri su 2 Km di percorso lungo il tracciato della funivia che porta dal centro del paese fino all’altopiano Pradel.

…c’è chi corre e chi fotografa, io faccio parte della seconda categoria; dopo una giornata in giro per i sentieri non c’è nulla di meglio che rilassarsi sulle rive del Lago di Molveno ad ammirare lo spettacolo di riflessi, luci e profili delle montagne illuminate dalla Luna…un piccolo “Presepe” ai piedi delle Dolomiti di Brenta.

Molveno, panorama in notturna

Molveno, panorama in notturna