Archivi tag: cascata

Cascata del Toce, spettacolo pirotecnico Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Cascata del Toce, spettacolo pirotecnico Fiori di Fuoco 9 agosto 2014: i minuti passano velocemente davanti ad un simile scenario (località Sottofrua)…complice la tanta umidità della sera, l’assenza di vento e anche il temporale intorno alle ore 19, man mano che lo spettacolo continua la nebbia avvolge sempre più la conca naturale, sede di questa tappa di eventi pirotecnici estivi.

Il panorama circostante svanisce rapidamente, lasciando il posto alla classica “sparata finale” che riempie il cielo….

Fotografie realizzate con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014 - Valle Formazza

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014 – Valle Formazza

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014 - Valle Formazza

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014 – Valle Formazza

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014 - Valle Formazza

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014 – Valle Formazza

Cascata del Toce, spettacolo pirotecnico Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Cascata del Toce, spettacolo pirotecnico Fiori di Fuoco 9 agosto 2014: lascio “parlare” queste altre due fotografie di uno degli eventi più attesi dell’estate…

…le rocce e gli alberi in primo piano, i fuochi d’artificio in secondo piano, la cascata alla massima portata d’acqua e i fuochi artificiali sullo sfondo rendono l’immagine tridimensionale.

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Fireworks at Toce waterfall - Pomatt, Piedmont

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Fiori di Fuoco, spettacolo pirotecnico Cascata del Toce 9 agosto 2014

Fiori di Fuoco, spettacolo pirotecnico Cascata del Toce 9 agosto 2014: attimi surreali tra la natura…altri due momenti dello show piromusicale; per tutti gli amanti della montagna uno spettacolo inusuale tra i verdi boschi della Valle Formazza.

Una serata d’estate “diversa” e in allegria, tra un buon piatto di tagliolini ai funghi porcini e un vin brulè (per scaldarsi)….

Fiori di Fuoco, Cascata del Toce 9 agosto 2014 spettacolo piromusicale

Fiori di Fuoco, Cascata del Toce 9 agosto 2014 spettacolo piromusicale

Fiori di Fuoco, Cascata del Toce 9 agosto 2014 spettacolo piromusicale

Fiori di Fuoco, Cascata del Toce 9 agosto 2014 spettacolo piromusicale

Fiori di Fuoco, spettacolo pirotecnico Cascata del Toce 9 agosto 2014

Fiori di Fuoco, spettacolo pirotecnico Cascata del Toce 9 agosto 2014: ecco un’altra fotografia nei primi minuti dello spettacolo piromusicale ripresa dalla vallata antistante la Cascata del Toce.

Un palcoscenico naturale di rara bellezza cha ha attirato migliaia di visitatori e turisti, nonostante il clima non troppo favorevole (pioggia e temporale prima dello spettacolo con temperatura di 14° e umidità al 90%).

Cascata del Toce 9 agosto 2014, Fiori di Fuoco

Cascata del Toce 9 agosto 2014, Fiori di Fuoco

Immagine ripresa con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Fiori di Fuoco, spettacolo pirotecnico Cascata del Toce 9 agosto 2014

Fiori di Fuoco, spettacolo pirotecnico Cascata del Toce 9 agosto 2014: dopo essere stato rinviato di una settimana per il maltempo, alle 14 di ieri è arrivata la conferma del regolare svolgimento della tappa dei famosi fuochi d’artificio curati dalla ditta Parente Fireworks.

E per non interrompere questa (troppo) prolungata fase di maltempo che ci sta accompagnando oramai da mesi, anche ieri pomeriggio un temporale ha “fatto visita” alla famosa località dell’alta Valle Formazza (Pomatt), facendo temere l’annullamento dei fuochi d’artificio.

Per ragioni di sicurezza la strada è stata chiusa dal piccolo paese Valdo, da dove ci siamo incamminati sotto una pioggia battente verso la località Sottofrua, un anfiteatro naturale tra rocce e boschi teatro dello spettacolo pirotecnico con vista sulla maestosa Cascata del Toce.

Dopo circa 50 minuti di cammino arriviamo a destinazione e fortunatamente il meteo sembra concedere una tregua….posizionata l’attrezzatura fotografica attendiamo fiduciosi l’evento, che puntuale inizia alle 21:45.

Giochi di luci dal bianco, al rosso, al viole, al verde, illuminano la cascata aperta per l’occasione alla massima portata d’acqua e, a suon di musica (spettacolo piromusicale), questo angolo della Valle Formazza diventa surreale tra una miriade di colori…

Di seguito una prima fotografia realizzata con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Cascata del Toce, Fiori di Fuoco 9 agosto 2014

Cascata del Toce, Valle Formazza

Cascata del Toce, Valle Formazza: ed eccola in tutto il suo vigore in questo inizio d’estate….uno spettacolo che si può osservare solo in determinati giorni ed orari a causa della deviazione delle acque per la produzione di energia elettrica.

Dal 13 giugno al 21 settembre 2014 la cascata del Toce e’ aperta tutti i giorni:

da lunedì a sabato dalle 11:30 alle 13:30

tutte le domeniche dalle 10 alle 16

Cascata del Toce, Valle Formazza

Cascata del Toce, Valle Formazza

 

Cascata del Toce, Valle Formazza – Piemonte

Cascata del Toce, Valle Formazza – Piemonte: di sicuro una delle più imponenti cascate di tutta Italia e la seconda in Europa per la sua altezza, che coi suoi 143 metri di “salto” e 60 metri di larghezza alla base, lascia senza fiato…ed è proprio alla base che si trova un mondo da scoprire, tra le rapide impetuose del fiume Toce…

Un comodo sentierino conduce fino ai piedi della maestosa cascata, tra alberi e rocce dove il rumore si fa quasi assordante e la corrente del fiume sfodera tutta la sua potenza.

Luogo ideale per qualche fotografia con tempo lungo di esposizione (con l’ausilio di un ottimo filtro ND e un solido treppiede), in modo da creare il classico ma pur sempre affascinante effetto “acqua di seta”.

Rapide ai piedi della Cascata del Toce, Val Formazza

Rapide ai piedi della Cascata del Toce, Val Formazza

 

 

Cascata Pevereggia, Canton Ticino (Svizzera)

Cascata Pevereggia, Canton Ticino (Svizzera): a distanza di circa un anno sono tornato a visitare il “sentiero dell’acqua ripensata” nei pressi del paese Sessa, più precisamente a Molinazzo di Monteggio, a pochi chilometri dal confine Italo-Svizzero di Ponte Tresa.

Seguendo le indicazioni per il paese Sessa si trova subito un piccolo parcheggio dove si può lasciare l’auto; seguendo il sentiero ben segnalato ci si inoltra nel bosco e dopo circa 20 minuti di facile cammino si trovano le indicazioni per l’antico mulino Trezzini, sorpassato il quale si può ammirare il primo salto della cascata Pevereggia.

Cascata Pevereggia primo salto nei pressi del Mulino Trezzini

Cascata Pevereggia primo salto nei pressi del Mulino Trezzini

Risalendo lo stesso sentiero dopo pochi minuti di cammino si arriva ad un piccolo terrazzino con tavolo e panche in legno; scendendo a sinistra si può ammirare il secondo salto della cascata Pevereggia, a mio parere il più bello tra i due.

Fai molta attenzione in caso di terreno umido o bagnato: è una piccola discesa ma è facile farmi male in caso di condizioni climatiche non ideali, tipo dopo una piovuta oppure in autunno con tante foglie sul sentiero.

Molta meno acqua rispetto all’anno scorso, ma pur sempre affascinate….un piccolo angolo a contatto con la natura, immersi nel verde rigoglioso della primavera, dove mi sono “divertito” a scattare fotografie utilizzando tempi lunghi di esposizione in modo da creare l’effetto “acqua di seta” o “disegno” (sul secondo salto).

Cascata Pevereggia, secondo salto

Cascata Pevereggia, secondo salto

Cascata Pevereggia, secondo salto

Cascata Pevereggia, secondo salto

Cittiglio, torrente San Giulio

Cittiglio, torrente San Giulio:

l’acqua, un elemento fondamentale per la sopravvivenza…un movimento senza fine che crea molteplici “disegni” e  levigature sulle rocce.

Per catturare e comprendere bene il comportamento del flusso d’acqua non c’è niente di meglio che “armarsi” di fotocamera (sia compatta che reflex) e treppiede per realizzare il classico effetto intramontabile dell’acqua di seta.

Non occorre essere fotografi professionisti, basta semplicemente utilizzare la sensibilità ISO più bassa possibile sulla macchina fotografica, chiudere il diaframma, ad esempio al valore f/16 o più e scattare con tempo di posa di almeno un secondo.

Ho realizzato la fotografia che segue il 15 febbraio 2014 con Nikon 1 V1, obiettivo 10-30mm f/3.5-5.6

Torrente San Giulio, long time exposure - Cittiglio

Torrente San Giulio, long time exposure – Cittiglio

Cittiglio, torrent San Giulio:

water, an essential element for survival … an endless movement that creates multiple “drawings” and sanding on the rocks.

To capture and understand the behavior of water flow there is nothing better than to “arm themselves” with camera (both compact and SLR cameras) and tripod to realize the timeless classic effect of water silk.

No need to be professional photographers, simply use the lowest possible ISO sensitivity on the camera, close this diaphragm, such as the value of f/16 or more, and shoot with shutter speed of at least one second.

I made the photograph in February 15, 2014 with the Nikon 1 V1 10-30mm f/3.5-5.6 lens

Cascata Fermona, Ferrera (Varese)

Cascata Fermona, Ferrera (Varese): colori autunnali nel piccolo angolo selvaggio che racchiude la cascata di Ferrera, situata tra la fitta vegetazione della Valgannna.

Nonostante le continue precipitazioni a causa del tempo instabile, in questo inizio di novembre è poca l’acqua che scorre nel torrente Margorabbia…..vale comunque la pena una visita in questo luogo isolato, facendo attenzione alla discesa non proprio agevole.

Cascata Fermona, Ferrera - Varese

Cascata Fermona, Ferrera – Varese