Archivi categoria: Cazzago Brabbia

Varese, tempesta sul lago

Varese, tempesta sul lago: dopo tanto sole e caldo insolito per il mese di novembre, ieri pomeriggio una vera tempesta di vento e pioggia (poca) ci ha fatto “assaporare” il vero clima autunnale…

Giusto il tempo di effettuare un paio di immagini drammatiche e la furia di “Attila” ampiamente annunciata dai canali meteo ha avuto la meglio…comunque un ricordo fotografico del cambiamento climatico che stiamo vivendo, con fenomeni sempre più estremi.

Cazzago Brabbia, 21 novembre 2015

Cazzago Brabbia, 21 novembre 2015

Bodio Lomnago, 21 novembre 2015

Bodio Lomnago, 21 novembre 2015

Fotografie realizzate con Nikon D800, obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8 G ED, filtro Haida Slim ProII MC ND1.8 64x, treppiede Manfrotto

Annunci

Lago di Varese tra luci ed ombre

Lago di Varese tra luci ed ombre: la mia prima mostra fotografica diventa un audiovisivo…

…21 immagini accompagnate da una musica coinvolgente…

https://www.flickr.com/photos/22555569@N04/16848909957/

 

Lago di Varese, Lago di Comabbio e Lago di Monate

Lago di Varese, Lago di Comabbio e Lago di Monate: photo stitching di quattro immagini orizzontali a mano libera riprese dal Parco Regionale del Campo dei Fiori, montagna simbolo di Varese.

I colori del tramonto “riscaldano” l’atmosfera un pochino tetra delle nuvole e uno spiraglio di sereno mostra l’inconfondibile piramide del Monte Monviso che spicca solitario sulla catena delle Alpi.

Tramonto sui laghi del Varesotto

Tramonto sui laghi del Varesotto

Fotografie realizzate con Nikon D800; Nikkor 24-70mm f/2.8

L’immagine è disponibile su Shutterstock all’interno del mio Portfolio

Cazzago Brabbia, le ghiacciaie e l’ultimo Rierùn

Cazzago Brabbia, le ghiacciaie e l’ultimo Rierùn

Alcune suggestive immagini, riprese in notturna, delle ghiacciaie (i giazer) e del Rierùn (rete a sacco utilizzata sul Lago di Varese per la pesca collettiva).

 

Le ghiacciaie, Cazzago Brabbia

Le ghiacciaie, Cazzago Brabbia

 

Rierùn, Cazzago Brabbia

Rierùn, Cazzago Brabbia

 

Rierùn e le ghiacciaie, Cazzago Brabbia

Rierùn e le ghiacciaie, Cazzago Brabbia

 

Cazzago Brabbia, Rierùn alle ghiacciaie

Cazzago Brabbia, Rierùn alle ghiacciaie

Cazzago Brabbia, le ghiacciaie

Cazzago Brabbia, le ghiacciaie: nome in dialetto “giazer”, sono edifici costruiti sulle sponde del Lago di Varese e risalgono al diciassettesimo secolo, con una architettura che ricorda i trulli.

Utilizzate fino alla fine dell’Ottocento, venivano riempite con blocchi di ghiaccio per la conservazione del pesce pescato.

Dopo il restauro che ha permesso un completo recupero, oggi sono il simbolo storico del Lago di Varese a cui sono strettamente legate.

 

Le ghiacciaie di Cazzago Brabbia, Lago di Varese

Le ghiacciaie di Cazzago Brabbia, Lago di Varese

 

 

 

Lago di Varese, la quiete dopo la tempesta

Lago di Varese, la quiete dopo la tempesta: ieri una giornata da dimenticare, un continuo susseguirsi di violenti acquazzoni e temporali hanno messo in ginocchio la città di Varese e i comuni limitrofi tra allagamenti, buche, voragini e smottamenti.

Una quantità d’acqua insolita concentrata in poche ore, come ormai accade sempre più spesso….il risultato? Purtroppo è sotto gli occhi di tutti.

Non da ultimo anche il Lago di Varese è leggermente esondato, seconda volta quest’anno….

Lo spettacolo vero è arrivato nelle ultime ore del giorno con un quasi inaspettato rasserenamento verso ovest che ha dato modo di assistere ad un tramonto spettacolare sul massiccio del Monte Rosa ampiamente innevato di fresco.

Monte Rosa al tramonto e Lago di Varese

Monte Rosa al tramonto e Lago di Varese

Fotografia ripresa da Cazzago Brabbia, realizzata con Nikon D800, obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8