Archivi categoria: Temporale

Voltorre di Gavirate, fiery clouds

Voltorre di Gavirate, fiery clouds: penso che davanti a scenari così ogni altra parola sia superflua…

Biandronno, un drammatico tramonto

Panorama su Biandronno,  un drammatico tramonto

Fotografia realizzata il 22 novembre 2015 con Nikon D800, Nikkor 24-70mm f/2.8 G ED

Lago di Varese, la quiete dopo la tempesta

Lago di Varese, la quiete dopo la tempesta: e verso sera non poteva mancare un memorabile tramonto…

Tramonto sul Lago di Varese

Tramonto sul Lago di Varese

Fotografia realizzata con Nikon D800, obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8 G ED, filtro Haida Slim ProII MC ND1.8 64x, treppiede Manfrotto

Varese, tempesta sul lago

Varese, tempesta sul lago: dopo tanto sole e caldo insolito per il mese di novembre, ieri pomeriggio una vera tempesta di vento e pioggia (poca) ci ha fatto “assaporare” il vero clima autunnale…

Giusto il tempo di effettuare un paio di immagini drammatiche e la furia di “Attila” ampiamente annunciata dai canali meteo ha avuto la meglio…comunque un ricordo fotografico del cambiamento climatico che stiamo vivendo, con fenomeni sempre più estremi.

Cazzago Brabbia, 21 novembre 2015

Cazzago Brabbia, 21 novembre 2015

Bodio Lomnago, 21 novembre 2015

Bodio Lomnago, 21 novembre 2015

Fotografie realizzate con Nikon D800, obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8 G ED, filtro Haida Slim ProII MC ND1.8 64x, treppiede Manfrotto

Storm clouds

Il fascino delle nuvole durante un temporale, nella cornice unica del Lago di Molveno…

Lago di Molveno, nuvole basse

Lago di Molveno, nuvole basse

Lago di Varese tra luci ed ombre

Lago di Varese tra luci ed ombre: la mia prima mostra fotografica diventa un audiovisivo…

…21 immagini accompagnate da una musica coinvolgente…

https://www.flickr.com/photos/22555569@N04/16848909957/

 

Cima Rosetta, Pale di San Martino

Cima Rosetta, Pale di San Martino: un paesaggio “lunare” sull’Altopiano delle Pale, Dolomiti.

Per i più esperti la possibilità di fare un’escursione impegnativa da San Martino di Castrozza (1487 mslm) fino alla vetta (2748 mslm); altrimenti si possono prendere i due impianti di risalita dal centro del paese che conducono prima alla località Col Verde e poi alla stazione a monte direttamente sull’altipiano, assolutamente da non perdere.

Cima Rosetta, Dolomiti

Cima Rosetta, Dolomiti

E’ necessario un abbigliamento adatto, trattandosi di una “gita” in alta quota (mediamente si rimane sui 2500 mslm)….scarponi, occhiali, crema solare alta protezione, cappello, giubbotto anti-vento e anti-acqua, guanti, maglione in pile o microfibra, da mangiare e da bere…e ricordarsi che in montagna il tempo può cambiare molto rapidamente con escursioni termiche molto forti, anche superiori ai 10°/15°.

Un’occhiata alle previsioni meteo è da considerarsi una buona norma prima di effettuare qualsiasi trekking.

Lago di Varese, la quiete dopo il nubifragio

Lago di Varese, la quiete dopo il nubifragio: più passano i minuti e più il cielo diventa “interessante”….all’orizzonte, verso ovest, gli ultimi raggi di Sole si fanno spazio tra le nuvole ancora cariche di pioggia.

Altra sponda del lago e altro panorama mozzafiato sempre con il massiccio del Monte Rosa che spicca imponente all’orizzonte.

I colori caldi del tramonto fanno dimenticare per un momento tutti i disastri e i disagi avvenuti durante la tempesta.

Lago di Varese, tramonto sul Monte Rosa

Lago di Varese, tramonto sul Monte Rosa

Fotografia ripresa dalla Schiranna il 29 luglio 2014 con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8