Vette d’Artificio al Mottarone

Vette d’Artificio 2017, la prima tappa spetta al Mottarone…e dove non arriva l’occhio umano arriva la fotografia.

Essenziale è la conoscenza della propria fotocamera (non del tipo “accendo, metto in modalità auto tanto ci “pensa” lei e sicuramente le fotografie verranno bene), del luogo che si vuole riprendere e soprattutto che cosa si vuole riprendere.

Un altro aspetto fondamentale è quello di scattare sempre in qualità RAW in modo da avere un’ immagine “con tutti i dettagli” cercando di regolare la propria reflex con le giuste impostazioni per la sequenza fotografica che si andrà a riprendere…e qui entrano in gioco l’esperienza e le tante ore di ripresa realizzate precedentemente, insieme a chissà quanti scatti considerati da “buttare” e che invece è bene riguardare tante ma tante volte per capire l’errore o gli errori per poi migliorarsi sempre più.

Il tocco finale è la post-produzione con uno dei tanti software anche gratuiti che si trovano in rete oppure forniti con la macchina fotografica.

Quello che può venir fuori è un’immagine mozzafiato, ricca di dettagli che il nostro occhio non riesce a captare: un classico esempio è lo spettacolo pirotecnico dove nel buio totale della sera/notte l’intensa luce delle esplosioni abbaglia la vista.

Ho realizzato la fotografia che segue durante lo spettacolo piromusicale che si è svolto ieri 28 luglio 2017 alle 22:30 sul Mottarone alla quota di 1491 mslm, serata inaugurale della rassegna Vette d’Artificio 2017 curata dalla Gfg Pyro a cui va il mio plauso.

Vette d’Artificio – Mottarone 28 luglio 2017

Nikon D800; Nikkor 24-70mm f/2.8 G ED; Treppiede Manfrotto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...