Archivio mensile:luglio 2014

Lago di Varese, la quiete dopo il nubifragio

Lago di Varese, la quiete dopo il nubifragio: più passano i minuti e più il cielo diventa “interessante”….all’orizzonte, verso ovest, gli ultimi raggi di Sole si fanno spazio tra le nuvole ancora cariche di pioggia.

Altra sponda del lago e altro panorama mozzafiato sempre con il massiccio del Monte Rosa che spicca imponente all’orizzonte.

I colori caldi del tramonto fanno dimenticare per un momento tutti i disastri e i disagi avvenuti durante la tempesta.

Lago di Varese, tramonto sul Monte Rosa

Lago di Varese, tramonto sul Monte Rosa

Fotografia ripresa dalla Schiranna il 29 luglio 2014 con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

 

Annunci

Lago di Varese, la quiete dopo la tempesta

Lago di Varese, la quiete dopo la tempesta: ieri una giornata da dimenticare, un continuo susseguirsi di violenti acquazzoni e temporali hanno messo in ginocchio la città di Varese e i comuni limitrofi tra allagamenti, buche, voragini e smottamenti.

Una quantità d’acqua insolita concentrata in poche ore, come ormai accade sempre più spesso….il risultato? Purtroppo è sotto gli occhi di tutti.

Non da ultimo anche il Lago di Varese è leggermente esondato, seconda volta quest’anno….

Lo spettacolo vero è arrivato nelle ultime ore del giorno con un quasi inaspettato rasserenamento verso ovest che ha dato modo di assistere ad un tramonto spettacolare sul massiccio del Monte Rosa ampiamente innevato di fresco.

Monte Rosa al tramonto e Lago di Varese

Monte Rosa al tramonto e Lago di Varese

Fotografia ripresa da Cazzago Brabbia, realizzata con Nikon D800, obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Gavirate, spettacolo pirotecnico 27 luglio 2014

Gavirate, spettacolo pirotecnico 27 luglio 2014: grande festa d’estate ieri sera sul lago di Varese con gli immancabili fuochi d’artificio che hanno illuminato il lungolago e creato suggestivi riflessi e disegni astratti sull’acqua…

…poco dopo le ore 23 è iniziato lo show, perfettamente visibile anche da Biandronno…a far da contorno alla “cartolina notturna”, oltre alle luci del paese, il profilo del Campo dei Fiori (montagna simbolo di Varese e provincia).

Gavirate, spettacolo pirotecnico 27 luglio 2014

Gavirate, spettacolo pirotecnico 27 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014: una location “magica” sul lungofiume Ticino in una serata d’estate all’insegna del divertimento e della spensieratezza…

…i cartelloni pubblicitari indicavano “Notte col botto” e in effetti è stato proprio così; una miriade di fuochi d’artificio hanno illuminato lo specchio d’acqua antistante la piccola cittadina turistica sulla sponda lombarda.

A far da sfondo, oltre il ponte che collega le regioni Lombardia e Piemonte, il profilo delle montagne e le nuvole nelle ultime luci del tramonto.

Altre due fotografie dello spettacolo pirotecnico realizzate con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014: nonostante una leggera pioggerella fuori programma cominciata subito dopo l’inizio dello spettacolo pirotecnico, l’evento ha rispettato le attese.

Migliaia di persone disseminate sul lungofiume Ticino tra una pizza con birra e un gelato si sono divertite e svagate in una serata di questa estate che, almeno qui nel Nord Italia (Varese e provincia), stenta ad arrivare.

Alte due fotografie dei fuochi artificiali durante lo show realizzate con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014: terza tappa dell’ormai celebre manifestazione di spettacolo pirotecnici svoltasi ieri sera sul lungofiume Ticino, organizzata dalla specializzata ditta Parente Fireworks.

Grande afflusso di spettatori tra musica dal vivo e bancarelle nel contesto unico di Viale Italia; puntuali alle 22:30 come da calendario dalle tre chiatte galleggianti sono “partiti” centinaia di fuochi d’artificio che hanno illuminato la sponda lombarda e piemontese.

Nella fotografia che segue l’inizio dello spettacolo pirotecnico, immagine realizzata con Nikon D800 e obiettivo Nikkor 24-70mm f/2.8

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Sesto Calende 26 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Lavena-Ponte Tresa 19 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Lavena-Ponte Tresa 19 luglio 2014: durante l’estate non sono poi molte le occasioni di realizzare una serie di fotografie di questo genere; e allora tempo permettendo, ad ogni spettacolo pirotecnico (o piromusicale) occorre continuare a far pratica per affinare la tecnica e cercare di trovare le impostazioni migliori in base alla reflex in uso.

Ricorda che non si finisce mai di imparare: dunque sotto con gli scatti e se per una volta le immagini registrate sulla memory card non sono di tuo gradimento non disperare….una volta a casa e scaricate le immagini su Mac o PC “perdi” (si fa per dire) qualche minuto o mezz’ora, in base al numero di fotografie, e analizza attentamente ogni singolo fotogramma; Ti sarà utile per correggere eventuali errori.

Di seguito altre due fotografie realizzate sempre con Nikon D800 e obiettivo Nikkor Fisheye 10.5mm f/2.8 durante la festa Italo-Svizzera.

Fiori di Fuoco, Lavena-Ponte Tresa 19 luglio 2014

Fiori di Fuoco, Lavena-Ponte Tresa 19 luglio 2014

Fireworks on the Lugano Lake in a summer evening, Lavena-Ponte Tresa

Fiori di Fuoco, Lavena-Ponte Tresa 19 luglio 2014